Timo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Timo

Thymus

Le sue proprietà antisettiche sono conosciute sin dall’antichità e nell’”Herbario novo”, un saggio rinascimentale sulle piante medicinali: fino al primo dopoguerra, la maggior parte dei disinfettanti più diffusi era a base di timo

DROGA:
Nome comune usato per indicare la pianta Thymus vulgaris della famiglia Labiate propria dei luoghi aridi della zona mediterranea.
Dalle foglie filiformi nascono, nei tempi di fioritura maggio-luglio, dei minuscoli fiorellini, che rappresenteranno assieme alle stesse foglie la fonte principale da cui estrarre i vari principi attivi del timo.
Tutta la pianta è fortemente aromatica e contiene un olio etereo costituito per il 20-40% da timolo e da quantità minori di carvacrolo, borneolo e tannini. È usato come aromatizzante in cucina e, sotto forma di essenza, in farmacia quale antisettico e balsamico.
L’olio essenziale di Timo si estrae per distillazione in corrente di vapore dalle foglie e dalle sommità fiorite fresche o parzialmente essiccate.

PROPRIETA’ ED UTILIZZO:
Le attività antisettiche, antimicotiche, antibatteriche, astringenti, carminative, antiossidanti, antielmintiche, stimolanti, espettoranti, antispasmodiche ne hanno consentito l’ampio uso nel tempo, con successi rilevanti.
Il principio attivo di quest’erba, rappresentato soprattutto dall’acido tannico, conferisce a essa proprietà antisettiche, diaforetiche, stimolanti e disinfettanti, con molte possibilità di applicazione. Il maggior impiego è però nei prodotti destinati all’igiene e alla cura dei piedi.
La pianta presenta inoltre attività antisettiche e toniche. Recentemente, in seguito a studi su modelli animali, sono state attribuite al timo proprietà antiossidanti.
Deve il suo effetto anti-infiammatorio prevalentemente ad una sostanza chiamata timolo contenuta nel suo olio essenziale e famoso per il suo effetto antibatterico. E’ inoltre ideale per mantenere pulita la pelle grassa e impura.

COME LA UTILIZZIAMO
OLIO ESSENZIALE DI TIMO (Thymus vulgaris oil)
La distillazione delle sommità fiorite e dei fusti fiorali consente di ottenere un’essenza il cui odore, fortemente speziato ed aromatico, è facilmente riconoscibile. L’essenza così ottenuta risulta particolarmente ricca di composti fenolici ed altri principi attivi.
La particolare ricchezza di principi biologicamente attivi, rende l’olio essenziale di timo molto utile ed efficace.
L’olio essenziale e i tannini manifestano azioni battericide e antifermentative.

ESTRATTO SECCO DI TIMO (Thymus vulgaris flower/leaf/stem extract)
In cosmetica rientra all’interno di preparazioni destinate all’igiene della persona (eccellente rimedio naturale contro le infezioni batteriche del tratto urinario), alla detersione della pelle grassa e impura ed inoltre in prodotti destinati al conforto dei piedi (vanta anche proprietà anti-micotiche).

Il nostro impegno?

Trasparenza e sicurezza made in KaritiA®
Cerchiamo di avvicinarci al 100% di Naturale senza sacrificare sensorialità ed efficacia. A tale scopo ci consentiamo di utilizzare anche ingredienti sintetici se sono buoni e funzionali o necessari per garantire la sicurezza formulativa.
Effettua il log-in

Novità!

Linea Canapa

Nuova linea dermocosmetica naturale a base di Canapa e Zenzero, formulazioni innovative studiate per l’uomo e per la donna. Scopri le caratteristiche dei nostri prodotti!