Calendula

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Calendula

Calendula Officinalis

Il nome Calendula deriva dal latino calendae, cioè “primo giorno del mese”, a indicare che fiorisce il primo giorno di ogni mese per tutto l’anno. Altra ipotesi è che si chiami così da “calendario”, poiché segna il ritmo del giorno aprendosi al mattino e chiudendosi al tramonto. La tradizione contadina vuole che, se al mattino i fiori rimangono chiusi probabilmente pioverà ed è per questo motivo che nei testi medievali era indicata col nome di Solis sponsa, ossia “sposa del sole”. La calendula è nota anche col nome popolare di “oro di Maria”, forse per la proprietà del suo infuso di alleviare i dolori periodici femminili, evidenziandone così il legame con la donna.

DROGA:

I suoi steli possono raggiungere l’altezza di circa 70 centimetri e presentano diverse ramificazioni, al cui termine si sviluppano fiori di colore giallo-arancio; sono proprio questi ultimi a costituire l’interesse cosmetico e fitoterapico.
L’estratto derivato dai fiori secchi dei tageti dorati della Calendula officinalis (famiglia delle Asteraceae) contenente flavonoidi, saponine e mucillagini, viene usato per lenire le infiammazioni della pelle e delle membrane mucose.

PROPRIETA’ E UTILIZZO:
La calendula è una delle piante officinali più utilizzate in campo cosmetico grazie alle sue proprietà anti-arrossamento e lenitive e per la sua capacità di favorire la rigenerazione di epidermide e derma.

1. Proprietà vasoprotettrici a livello del microcircolo utile per ridurre i capillari dilatati; particolarmente indicata per pelli delicate, facilmente arrossabili, affette da couperose
2. I flavonoidi esercitano un importante effetto antiflogistico sulla pelle sensibile ed infiammata, stimolano la riepitelizzazione, accelerano il ricambio epidermico e favoriscono la sintesi di collagene. Ottimo aiuto per accellerare la guarigione delle ferite.
3. Azione rinfrescante, emolliente, lenitiva
4. Stimola l’irrorazione sanguigna a livello cutaneo, rendendo la pelle più elastica e pertanto più resistente alle irritazioni meccaniche e chimiche, per combattere il rilassamento cutaneo.

COME LA UTILIZZIAMO
• ESTRATTO GLICERICO (Glycerin, Aqua, Calendula officinalis flower extract)
• ESTRATTO LIPOFILO (Helianthus annuus seed oil, Calendula officinalis flower extract)
I nostri estratti titolati al 30% delle parti aeree hanno dimostrato una spiccata azione disarrossante, lenitiva, calmante e antiflogistica. Gli eccipienti (Glicerina ed Olio di semi di girasole rispettivamente) sono entrambi un vettore ideale anche per le pelli più sensibili come la pelle dei neonati.
Non presenta particolari controindicazioni alle normali concentrazioni d’uso, se non quella legata alle variazioni delle caratteristiche organolettiche del prodotto finito.

Il nostro impegno?

Trasparenza e sicurezza made in KaritiA®
Cerchiamo di avvicinarci al 100% di Naturale senza sacrificare sensorialità ed efficacia. A tale scopo ci consentiamo di utilizzare anche ingredienti sintetici se sono buoni e funzionali o necessari per garantire la sicurezza formulativa.
Effettua il log-in

Novità!

Linea Canapa

Nuova linea dermocosmetica naturale a base di Canapa e Zenzero, formulazioni innovative studiate per l’uomo e per la donna. Scopri le caratteristiche dei nostri prodotti!